09 Targa Gonzatti

Il sito prende il nome da una lapide fissata alla falesia che si trova sopra il livello del mare e che ricorda Dario Gonzatti, pioniere della subacquea e sperimentatore dell’autorespiratore ad ossigeno, morto nelle acque di S. Fruttuoso nel 1947.
Sotto la barca ci sono i -20 metri, in corrispondenza con la fine della parete.
Seguendo questa batimetrica si trovano molti massi con possibilità di incontrare cernie e scorfani.
Sulla parte finale della parete, a -32 metri, abbondano le gorgonie e i nudibranchi, mentre lungo la franata possiamo ammirare grosse cernie e banchi frenetici di dentici

Consigli Utili: